Innovazione

I grattacieli più top del 2010

I grattacieli top del mondo.

Archiviato il record assoluto di altezza del Burj Khalifa di Dubai che si è spinto fino a 828 metri, il mondo dell'architettura hi tech estrema si prepara a vivere il 2010 con altre mire. Eco-compatibilità e energie alternative sono i nuovi principi, ecco i progetti in corso.

Le poche novità europee - L'Europa come al solito è il continente meno interessato dal fenomeno. L'unica eccezione è a San Pietroburgo in Russia dove la Okhta Tower for Gazprom svetterà a 400 metri, ma la strada è ancora lunga visto che pur essendo stato approvato il progetto, il cantiere è ancora lontano dall'essere aperto. Si parla da vent'anni di una torre da 300 metri circa a Londra chiamata Shard con uffici, hotel e appartamenti, ma per ora nulla di fatto.

I progetti americani - Negli USA si punta su The Spire che raggiungerà la cifra tonda di 2000 piedi (610 metri) e di 150 piani principalmente residenziali. La firma è di Santiago Calatrava e potrebbe diventare il nuovo simbolo di Chicago, spodestando (in tutti i sensi) le Sears Towers. La skyline di Manhattan accoglierà la Beekman Tower, 76 piani con una superficie scintillante e metallica studiata da Frank Gehry.

Non solo Dubai - Proseguono le folli idee in Medio Oriente e in Asia in generale: in Qatar la Sellar Property Group ha in progetto una piramide da 87 piani, sarà un grosso blocco i quartieri generali della CCTV in Cina. Tutti i nuovi progetti utilizzeranno sistemi di produzione d'energia puliti, recupero di acqua piovana e rinfrescheranno/riscalderanno gli ambienti in modo ecologico. Il trionfo sarà Masdar City, la città ideale che sorgerà a Abu Dhabi entro il 2018. Sarà alimentata dal Sole per l'85% del fabbisogno.

7 aprile 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us