Innovazione

I chip del futuro saranno stampati su carta

Ricercatori dell'Università di Pisa stanno sviluppando per realizzare microchip stampati su carta. L'inchiostro? È il grafene.

In futuro per realizzare i circuiti elettronici che oggi troviamo, per esempio, all'interno di computer e smartphone, potrebbero bastare un foglio di carta e una comune stampante a getto d'inchiostro. È un'ipotesi tutt'altro che fantascientifica grazie al progetto condotto da un gruppo di ricercatori del dipartimento di Ingegneria dell’informazione dell’Università di Pisa.

Una ricostruzione grafica di microchip stampati con getto d'inchiostro: le dimensioni sono dell'ordine del decimo di millimetro. © Università di Pisa

Il grafene come inchiostro. Il progetto, finanziato dalla Comunità europea e condotto in collaborazione con l’Università di Manchester, riguarda i possibili impieghi di materiali bidimensionali come il grafene, nel campo dell’elettronica: in particolare, l'idea è di impiegare questo materiale come se fosse un inchiostro, per "stampare" circuiti elettronici direttamente su supporti flessibili come la carta. I microchip così ottenuti saranno dunque più facilmente smaltibili e riciclabili, riducendo così il loro impatto ambientale. Le applicazioni possibili? Numerose: dalle etichette intelligenti ai dispositivi biomedicali per l’analisi dei segnali biometrici fino a nuovi sistemi anticontraffazione.

5 aprile 2018
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us