I 10 professori più fighi della Rete

Il Next EDU Guru contest raduna i 10 youtuber più promettenti nel campo dell'istruzione digitale: ecco chi sono e cosa insegneranno.

youtube
Il corso di lingua ideale per i nativi digitali? Il giapponese! Rigorosamente appreso su YouTube. |

Imparare può essere un'attività estremamente divertente e - con lo zampino della tecnologia - ancora più immediata. Stufi di passare interi pomeriggi chini sui libri di testo? Accendete il pc. Ma non per andare su Facebook! YouTube ha appena annunciato i vincitori del Next EDU Guru contest, una competizione lanciata in collaborazione con la Khan Academy, una scuola no-profit online, per eleggere la prossima generazione di professori-youtubers.

A come Apple, E come Email: guarda anche l'abbecedario per nativi digitali

 

Più di mille aspiranti docenti web hanno partecipato alla gara, che prevedeva la realizzazione di 8 video da lanciare a partire da gennaio 2013, finanziati con mille dollari (760 euro circa) per l'equipaggiamento di ripresa. I vincitori premiati sono solo 10 e ce n'è davvero per tutti i gusti, dalla biologia insegnata con i disegni alle lezioni di spagnolo e giapponese, dall'arte classica ai video ripresi da una coppia di insegnanti d'eccezione: padre e figlio. Guarda il video con una breve presentazione del corpo docenti del futuro:

Un esempio, questo, di come Internet possa arricchire il modo di apprendere, come spiega un articolo su Focus 240, in edicola fino a venerdì 19 ottobre: oltre alla tradizionale acquisizione di competenze, le nuove tecnologie aiuteranno i nativi digitali ad imparare a gestire il sovraccarico di informazioni da cui ogni giorno siamo investiti, a potenziare le doti di collaborazione ed effettuare connessioni logiche tra le tante risorse disponibili in Rete (per approfondire leggi "Ribaltiamo la scuola" su Focus 240).

Hai finito la scuola da un pezzo fa vuoi diventare un alunno digitale? Ecco la playlist completa dei Next Edu Guru

Ti potrebbero interessare anche: Scuola, nuove tecnologie e vecchi problemi
Per chi suona la campanella: una gita nelle scuole più curiose (e diverse) del mondo

Sei d'accordo con la scelta di questi insegnati? Hai professori virtuali particolarmente brillanti da segnalare? E cosa pensi delle lezioni su YouTube? Lascia un commento!

 

18 ottobre 2012 | Elisabetta Intini