Innovazione

HTC Evo 3D: la prova

La prova, ecco come è andata.

L'arrivo dello smartphone di HTC con schermo 3D è previsto in Italia verso la fine di luglio. Il sito Pocket-lint l'ha già provato: vediamo com'è andata.

“L'effetto 3D non è male ma devi tenere gli occhi fissi sullo schermo senza muovere la testa”

Ultimo Android - L'HTC Evo 3D è il rivale diretto dell'LG l'Optimus 3D, entrambi con display stereoscopico da 4,3 pollici in grado di visualizzare video, foto e giochi senza la necessità di indossare gli appositi occhialini. È appena arrivato sul mercato statunitense con l'operatore Sprint. Dotato dell'ultima versione di Android Gingerbread, dispone di una doppia fotocamera da 5 megapixel in grado di catturare foto e video a 720p in tre dimensioni - a cui si aggiunge quella frontale da 1.3 megapixel - processore Qualcomm MSM8260 dual core a 1.2 GHz, 1 GB di RAM e 1 GB di memoria interna espandibile tramite SD.

Schermo QHD - Pocket-lint conferma che l'HTC Evo 3D è nel complesso un ottimo smartphone e te ne accorgi appena lo accendi. La qualità dello schermo da 4,3 pollici QHD con risoluzione (960 x 540 pixel) è all'altezza della situazione con immagini nitide e dettagliate, buon effetto cromatico anche se il contrasto e l'angolo di visuale non è il massimo forse a causa della tecnologia a barriera di parallasse necessaria per la riproduzione 3D. HTC Sense è, come sempre, un piacere da usare. La schermata di blocco può essere impostata su vari temi (meteo, azioni o social) e sbloccando il cerchio si salta direttamente a una della quattro applicazioni preferite.

3D o non 3D? - L'effetto stereoscopico delle foto non è male anche se in ragazzi di Pocket-lint hanno notato una perdita di nitidezza con le immagini a tutto schermo. La qualità è buona ma, come capita a tutti i cellulari e tablet, servono delle condizioni di visuale perfette, che tradotto in pratica significa che se lo usi fuori casa l'eccessiva luminosità e i riflessi sullo schermo ti “oscurano” lo spettacolo. Tra l'altro devi stare con gli occhi fissi sullo schermo perché se muovi la testa vieni colpito dall'effetto sfarfallio che può causarti, nella migliore delle ipotesi, un po' di nausea. Anche la visione dei video in 3D è abbastanza buona peccato che i contenuti 3D ancora scarseggino. (gt)

Silvia Ponzio

22 luglio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us