Innovazione

HTC con Windows Phone 7, in pieno stile BlackBerry!

Microsoft ha in mente un nuovo smartphone.

Microsoft continua a sorprendere il mercato degli smartphone, in tutti i nostri articoli abbiamo sempre parlato di dispositivi cellulari con schermi di grandi dimensioni solamente touch-screen di elevatissima qualità come l’HTC Tropy, HTC Mondrian, Samsung i8700 e molti altri ancora! Questi smartphone sono caratterizzati da schermi di elevata qualità: WVGA ed elevata risoluzione, ma una nuova tipologia di smartphone sta per presentarsi sul mercato, e sarà ugualmente marchiata dal sistema operativo di Redmond!

Se i dispositivi che abbiamo visto fin’ora hanno sempre rispecchiato le caratteristiche dello smartphone che ha raggiunto il maggior successo in minor tempo: l’iPhone, ora Redmond in collaborazione con le case produttrici si prepara a lanciare una nuova tipologia di smartphone che avrà ovviamente l’innovativo sistema operativo sviluppato da Microsoft.

Questa volta parliamo di un telefono cellulare con caratteristiche hardware nettamente differenti, che ricorda molto gli smartphone BlackBerry.

Questo nuovo smartphone ha uno schermo ragionevolmente più piccolo con una risoluzione di 480x320 pixel ed una tastiera QWERTY proprio sotto il display in vero e proprio stile RIM ed in alcuni casi Nokia!

I primi dispopsitivi con sistema operativo Windows Phone 7, saranno disponibili in Europa non prima dell’11 Ottobre, data ufficiale della presentazione al mondo, vedremo se tra gli smartphone in commercio sarà disponibile qualche modello che ricorda le forme del Curve o di qualche altro modello marchiato BlackBerry!

29 settembre 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us