Innovazione

Hiriko Fold: l'auto che si piega in vendita dal 2013

L'auto che si piega e diventa quasi tascabile è realtà: prodotta in Spagna, sarà disponibile dal prossimo anno.

Il traffico vi stressa? Cercare parcheggio è il vostro peggior incubo? Niente panico: sta per arrivare, anche in Europa, l'auto pieghevole. Finora era soltanto un avveniristico prototipo. Un'idea. Ora è a un passo da diventare realtà. Prodotta in Spagna, si chiama Hiriko Fold ed è una city car elettrica a due posti dotata di un retrotreno scorrevole che può scivolare in avanti per ridurre l'ingombro complessivo del veicolo.
Con 100 km di autonomia e una velocità massima di 50 km/h, quest'auto è pensata per un uso esclusivamente urbano. Molti meccanismi, per esempio il piantone dello sterzo e l'impianto frenante, sono stati sostituiti da dispositivi elettronici comandati via cavo che non ostacolano la ripiegatura del veicolo. Non ha il volante, che è stato sostituito da un joystick, e nemmeno le portiere: per entrare e uscire dalla Hiriko Fold si passa dal grande portellone anteriore che si apre ad ala di gabbiano.

Un'auto per tutti

Dotata di batterie al litio ad alta tecnologia, si ricarica in circa 15 minuti e in alcuni paesi potrebbe essere immatricolata come quadriciclo o motoveicolo, rendendola così guidabile anche ai più giovani.
L'auto è stata concepita al Media Lab del MIT, all'interno di un progetto sponsorizzato dalla General Motors. Verrà prodotta in Spagna dalla Hiriko Driving Mobility Group, un'azienda che ha sede nella regione Basca, e che ha ricevuto nel 2009 dei finanziamenti da parte del governo proprio per la realizzazione di questo veicolo. Se tutto andrà secondo i piani, arriverà sul mercato il prossimo anno e costerà circa 12.000 euro.

Come funziona l'auto pieghevole






Il prototipo dal vivo

28 giugno 2012 Franco Severo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us