Innovazione

Hai un Android? Inizia a tremare arriva Geinimi

Arriva il primo Trojan davvero pericoloso

Arriva il primo malware destinato agli smartphone Android, a dare l’allarme è Lookout: società che realizza sistemi di sicurezza per dispositivi mobili.

Il malware rientra nella categoria dei trojan e sembrerebbe essere la prima seria minaccia per i nostri amati smartphone, il nome di questo “vile” è Geinimi, la società statunitense ha spiegato in un comunicato come questo trojan sia differente e più sofisticato rispetto ai suoi predecessori poiché agirebbe camuffando e criptando le sue attività.

Geinimi infatti ha la particolarità di puntare direttamente ai vostri dati sensibili come le vostre coordinate per la localizzazione del telefono, i dati identificativi del dispositivo (IMEI) e della vostra SIM (IMSI), inoltre il malware si diverte ad inviare la lista degli applicativi che avete installato sul vostro smartphone.

L’azione di Geinimi si conclude inviando tutti i dati raccolti con una cadenza di 5 minuti ad un server remoto tramite i seguenti domini:

Secondo Lookout il trojan in questione è scaricabile solo da un market cinese mentre il market ufficiale Android è immune, infatti il file richiede l’attivazione sul vostro dispositivo della modalità per l’installazione di applicazioni di terze parti non riconosciute come ufficiali.

Quindi se avete sempre usato il market ufficiale Android non avete contratto il trojan quindi potete sentirvi tranquilli ed al sicuro.

Sembra che il Trojan sia presente nei seguenti titoli di applicativi: Monkey jump2, Sex Positions, President vs.Aliens, City Defense e Baseball Superstar, vi consigliamo di girare molto alla larga da queste applicazioni.

Altro consiglio che possiamo darvi è certamente quello di controllare con molta attenzione le autorizzazioni che un’applicazione vi richiede durante l’installazione, senza premere in automatico il touch “OK”!

Lookout, tuttavia ha già pensato a difenderci da questa minaccia creando un’apposito antivirus scaricabile dal market (ovviamente quello ufficiale) sia in versione free sia in versione pro.

31 dicembre 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us