Innovazione

Google Search è davvero imbattibile nel mobile?

L'anno scorso aveva il 91% della ricerca mobile. Oggi?

di
Todd Wasserman, business editor di Mashable, mette insieme una serie di scenari che potrebbero portare Google alla perdita del primato nella ricerca da smartphone e tablet. Ma avverte: gli scenari sono "unlikely"...

"Microsoft e Apple potrebbero contendere lo scettro a Google"

Il re del mobile -

Il trono conteso - Attualmente il re della search su mobile è senza dubbio Google: tutti gli utenti Android e la stragrande maggioranza di quelli iOS lo usano per fare le proprie ricerche sul web. Un primato che, nel 2011, ha fruttato al colosso di Mountain View il 91% delle ricerche effettuate da mobile. Considerate ora il fatto che il 70% delle entrate pubblicitarie su smartphone deriva proprio dagli Ads, ossia dalla pubblicità che compare tra i risultati delle ricerche e capirete per quale motivo sono in tanti a voler soffiare il trono a Google.

Scenari improbabili - Mashable ha messo insieme i vari contendenti ed elaborato alcuni scenari di come potrebbe evolvere il settore della ricerca da mobile nei prossimi anni. Precisando, però, che si tratta di scenari "unlikely", cioè improbabili. Detto ciò, chi e come contenderà lo scettro a Google?

Microsoft - Potrebbe farlo Microsoft, che oggi è praticamente assente da questo tavolo da gioco ma potrebbe entrarci presto grazie a Windows Phone. Se gli smartphone con il sistema operativo Microsoft avranno un buon successo commerciale, allora anche Bing, il motore di ricerca di Redmond, ne trarrà sicuramente vantaggio.

Apple - Ma anche Apple potrebbe provarci: Siri a parte, infatti, c'è chi pensa che a Cupertino stiano lavorando su un motore di ricerca e lo confermerebbe la recente assunzione di un ex ingegnere Amazon specializzato proprio in questo campo. Se Apple riuscisse ad avere un proprio motore di ricerca, lo imporrebbe su tutti i dispositivi iOS, che oggi rappresentano il 17% del mercato mobile. Il fatto che Apple stia cercando di abbandonare i prodotti Google, come Maps e YouTube, confermerebbe queste ipotesi.

Yahoo - L'ultimo - e ancora più improbabile - concorrente è Yahoo che, da quando ha assunto come CEO l'ex Google Marissa Mayer, è in piena fase di ristrutturazione. Al momento Yahoo detiene appena il 2% delle ricerche su desktop e nessuna presenza sul mobile. Ma ha una comunità molto affezionata che potrebbe adottare in massa un'ipotetica app mobile di ricerca targata Yahoo. (sp)

Beccati da Google Street View

23 ottobre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us