Innovazione

Google Play vs App Store: la guerra dei numeri

La guerra dei numeri non si ferma mai...

di
Il testa a testa tra Google Play e App Store continua, ma il colosso di Mountain View potrebbe avere un passo decisamente più lungo e arrivare per primo al traguardo del milione di applicazioni. Intanto Cupertino annuncia di aver raggiunto quota 40 miliardi di download.

"Botta e risposta a suon di cifre tra Google Play
e App Store "
Traguardi vicini - Partiamo con i dati diffusi sul finire della settimana scorsa dal sito “The Sociable” ed elaborati per ottenere le stime future. Anche se non c’è niente né di sicuro né di ufficiale, è comunque interessante dargli un’occhiata. Entrambi i colossi, infatti, stanno crescendo a vista d’occhio, ma Google va a una velocità quasi doppia rispetto ad Apple. La prospettiva è di riuscire a raggiungere il milione di applicazioni entro giugno.

Curve perfette - Google Play aveva raggiunto il numero di applicazioni presenti nell’App Store lo scorso ottobre, quando entrambi gli store ne contavano circa 700.000. Ma, considerato che ora il colosso di Mountain View ne ha già aggiunte altre 100.000, il traguardo sembra più vicino. Inoltre la crescita di Google Play è davvero esponenziale: in otto mesi è passato da 200.000 a 400.000 impiegandone (solo) altrettanti per raddoppiare di nuovo, fino alla cifra attuale.

Apple replica… - Apple, ovviamente, non se ne sta alla finestra a guardare. E proprio oggi diffonde un comunicato stampa ufficiale per annunciare che l’App Store tocca quota 40 miliardi di download, di cui quasi la metà nel 2012. L’App Store - fa sapere Cupertino - conta oltre 500 milioni di account attivi e ha fatto registrare un dicembre da record con oltre due miliardi di download durante il mese. Lo store di Apple offre, in questo momento, oltre 775.000 app per gli utenti di iPhone, iPad e iPod touch. (sp)

Lunga vita alla batteria del tuo cellulare

7 gennaio 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us