Innovazione

Gmail per iPhone: che sia la volta buona?

Versione rivista e corretta del client di posta di Google.

Gmail 1.1 per iPhone e iPad è stata finalmente rilasciata da Google dopo il quasi immediato ritiro di poche settimane fa a causa di alcuni bug che ne impedivano un corretto funzionamento. Google ha sistemato i difetti e l’ha data in pasto ai tanti utenti in attesa.

“Ci sono molte delle funzioni già presenti nella versione online”

Scaricatissima - Gmail per iPhone ha già fatto incetta di download, e numerose sono le recensioni degli utenti, che vanno dall’entusiasta al critico. C’è chi si lamenta perché pare esserci ancora qualche problema con il centro notifiche, c’è chi la esalta per l’impatto positivo sulla durata della batteria, nonché per la sua semplicità e funzionalità.

Le novità - La nuova applicazione permette di organizzare la posta utilizzando le funzioni di archiviazione, etichettatura e monitoraggio dei messaggi importanti grazie all'opzione per la posta prioritaria già presente nella versione web di Gmail. Una novità particolarmente gradita sembra essere la ricezione di badge di notifica per i nuovi messaggi, oltre che alla possibilità di leggere i messaggi raggruppati per conversazione.

Anche su iPad -Nella versione per il fratello maggiore dell’iPhone è presente, inoltre, una funzione che permette di personalizzare le nostre missive con l’aggiunta di disegni e firme personalizzate - utilizzando una versione basic di Paint - che vengono inviati come allegati al messaggio. Quando le parole non bastano, o quando, semplicemente, vogliamo colpire in modo diverso il nostro interlocutore, un disegno vale più di mille parole.

Sorpresa iOS5 - Ulteriori novità per chi ha installato l’ultimissima versione dell’aggiornamento software per telefoni e tablet marchiati mela morsicata. Sono stati, infatti, introdotti nuovi suoni per avvisarci quando c'è posta per noi, che si differenziano dalle suonerie predefinite, pur senza allontanarsi dalla semplicità a cui ci hanno abituati i ragazzi di Google.

Chiara Reali

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

15 dicembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us