Innovazione

Gli smartphone colpevoli di diffondere l’influenza?

Tutto farebbe pensare di sì.

di
Smartphone e cellulari potrebbero essere responsabili della diffusione del virus dell’influenza? Forse. La comunità scientifica non ha ancora analizzato la questione, ma tutto farebbe propendere per il sì. Per questo, fate attenzione a come usate i vostri dispositivi.

"Evita di prestare il tuo cellulare a persone con i sintomi dell’influenza"

I nuovi untori

Rapporto carnale - Questo perché, anche se non ci facciamo troppo caso, abbiamo un rapporto molto stretto con il nostro telefonino. Quasi carnale. Può capitare che “sputacchiamo” mentre parliamo, lo puliamo raramente e, a volte, possiamo anche prestarlo a qualcuno dei nostri amici o conoscenti. E, dal momento che il cellulare è uno degli oggetti che tocchiamo più spesso nel corso della giornata, può a ragione essere considerato uno dei maggiori vettori per la diffusione del virus influenzale.

Highlander - Studi dimostrano che alcuni ceppi influenzali possono sopravvivere sullo schermo (o comunque sulle superfici) di un cellulare tra le 2 e le 8 ore. E l'MRSA, uno stafilococco resistente ai comuni antibiotici, sembra possa sopravvivere sino a 8 giorni. Per questo è consigliabile non prestare il proprio telefonino a persone che presentino sintomi di influenza e, soprattutto, tentare di tenerlo il più possibile pulito e disinfettato. E qui arrivano le note dolenti.

No alcool - I produttori di smartphone e cellulari, infatti, consigliano di non pulire questi dispositivi con prodotti a base di alcol o ammoniaca. Nel caso in cui i componenti elettronici di smartphone e cellulare dovessero entrare in contatto con questi detergenti chimici potrebbero rimanere seriamente danneggiati, mettendo a rischio la funzionalità stessa dell’apparecchio. Piuttosto, consiglia Apple a proposito dell’iPhone, puliteli con una soluzione a base di acqua e sapone. Un’altra maniera per evitare di entrare in contatto con dispositivi sporchi è di utilizzare l’auricolare, così da tenerli il più lontano possibili da naso e bocca. (sp)

trucchi - Il cellulare è annegato? Recuperalo così!

26 gennaio 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us