Innovazione

Gli effetti speciali dell'ultimo film di Wes Anderson

I suoi film colorati e irriverenti sono frutto di un sapiente lavoro di effetti speciali.

Wes Anderson è un visionario regista americano noto per i suoi film colorati (per esempio Il treno per Darjeeling), il ricorso agli slow motion e un'ossessiva attenzione alle riprese simmetriche.

Il suo ultimo lavoro, Grand Budapest Hotel, pur non essendo un film d'azione è un concentrato di effetti speciali, come si può vedere nel video qui sotto, svelati dalla stessa società che ha collaborato con Anderson.

Quasi tutti i nuovi i film sono frutto di effetti speciali che ricorrono a una tecnologia sempre più all'avanguardia come si può vedere nella gallery qui sotto.

Effetti speciali: prima e dopo le scene dei film di successo
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Lo stesso albergo che dà il titolo alla pellicola è un modellino in scala a cui sono stati applicati svariati effetti per colorarlo e per aggiungere - in scala - i personaggi.

Il video - 5 minuti a ritmo incalzante - è una notevole collezione di tecniche diverse che mostrano come l'effetto finale del film è molto diverso... da quanto viene ripreso dalla telecamera. Da non perdere.


30 aprile 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us