Gli Apple Store vendono luci led e domotica

Regola intensità e colore della luce con il tuo cellulare

apple-luci-led-domotica_239089
|

di
Gli Apple Store, da oggi, vendono anche le nuove luci al led Hue di Philips: le controlli con iPhone e iPad, ma anche con gli smartphone Android. Guarda il video!

 

"Il kit di partenza costa 199 dollari, con tre lampade incluse"

 

La domotica è Hue -

 

Hue

 

Philips

 

domotica, quella enorme branca dell'elettronica che ha a che fare con le case intelligenti

 

Come funziona - Il sistema alla base del funzionamento di Hue è abbastanza semplice: sono delle lampade al led con una classica ghiera in metallo che permette di avvitarle ai normali portalampada. Dentro il bulbo, però, c'è il trasformatore che regola il voltaggio dei led e un ricevitore wireless che comunica con un trasmettitore da collegare al router di casa. Le luci, infine, si controllano tramite smartphone o tablet grazie all'applicazione disponibile per iOS e Android. Il controllo può avvenire anche a distanza: se sei al lavoro puoi trasmettere un comando via web alla tua "luminari", purché sia attiva la connessione Adsl di casa.

 

Cosa può fare - L'applicazione ti permette, anche, di regolare finemente la luce emessa dalle lampade Hue: colore, intensità, accensione e spegnimento comandati. Sono presenti dodici preset già caricati nel programma e varie funzioni interessanti come quella che accende la luce gradualmente al mattino per farti svegliare in modo più naturale anche se le serrande sono abbassate. Non è difficile immaginare un collegamento tra il lettore Mp3 e le lampade, per illuminare la casa in base alla musica che stai ascoltando. Utilissimo per le festicciole tra amici.

 

Quanto costa - Come tutte i prodotti in vendita negli store di Apple, anche il sistema Hue costa un occhio della testa: 199 dollari per lo starter kit, che include tre lampade e il trasmettitore da agganciare al router domestico. Ogni lampada aggiuntiva costa la bellezza di 59 dollari. C'è da dire che le luci led, di sicuro, durano molto di più rispetto a quelle "vecchio stampo" a filamento e consumano anche molto di meno. Ma non sono immortali e prima o poi dovranno essere cambiate con una spesa non indifferente, visti i prezzi. Ma i fan di Apple, di solito, a queste cose preferisce non pensarci. (sp)

 

Ecco come funzionano le lampadine Hue di Philips

 

 

30 ottobre 2012