Germania in rivolta per una discarica nucleare

Protesta per smaltimento sostanze radioattive.

scorie-radioattive-germania_184213

Il problema dello smaltimento delle scorie nucleari in Germania non è una novità, ma ultimamente si è aggravato. Migliaia di persone sono scese in piazza per protestare contro l'arrivo di alcuni container con sostanze radioattive in una discarica locale.

I container - ben undici - sono arrivati lunedì nella discarica di scorie nucleari a Gorleben, cittadina nel nord della Germania, in arrivo dalla Francia. La sostanza tossica all'interno dei bidoni è combustibile nucleare riprocessato - una sostanta altamente pericolosa - difficile da smaltire per tutti i Paesi che gestiscono centrali nucleari. Le proteste degli attivisti non si sono fatte attendere e almeno 8.000 persone sono scese per le strade a manifestare il proprio dissenso. La tensione è degenerata in scontri con le forze dell'ordine che ha portato al ferimento di 100 poliziotti e 300 manifestanti. Gli attivisti, per ottenere attenzione mediatica e fare in modo che propri sforzi raggiungessero il massimo risultato, si addirittura sono legati ai binari della ferrovia e hanno letteralmente cementato delle automobili alla strada con l'intento di paralizzare il traffico. I manifestanti hanno dichiarato che le proteste continueranno nei prossimi giorni.

Il governo tedesco, all'inizio dell'anno a seguito del disastro di Fukushima in Giappone, la chiusura entro il 2022 di tutte le centrali nucleari tedesche dato che questa forma di energia non era "gratita" alla popolazione.

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Quando il sole batte il nucleare

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

30 Novembre 2011 | Stefano Caneva