Innovazione

Germania in rivolta per una discarica nucleare

Protesta per smaltimento sostanze radioattive.

Il problema dello smaltimento delle scorie nucleari in Germania non è una novità, ma ultimamente si è aggravato. Migliaia di persone sono scese in piazza per protestare contro l'arrivo di alcuni container con sostanze radioattive in una discarica locale.

I container - ben undici - sono arrivati lunedì nella discarica di scorie nucleari a Gorleben, cittadina nel nord della Germania, in arrivo dalla Francia. La sostanza tossica all'interno dei bidoni è combustibile nucleare riprocessato - una sostanta altamente pericolosa - difficile da smaltire per tutti i Paesi che gestiscono centrali nucleari. Le proteste degli attivisti non si sono fatte attendere e almeno 8.000 persone sono scese per le strade a manifestare il proprio dissenso. La tensione è degenerata in scontri con le forze dell'ordine che ha portato al ferimento di 100 poliziotti e 300 manifestanti. Gli attivisti, per ottenere attenzione mediatica e fare in modo che propri sforzi raggiungessero il massimo risultato, si addirittura sono legati ai binari della ferrovia e hanno letteralmente cementato delle automobili alla strada con l'intento di paralizzare il traffico. I manifestanti hanno dichiarato che le proteste continueranno nei prossimi giorni.

Il governo tedesco, all'inizio dell'anno a seguito del disastro di Fukushima in Giappone, la chiusura entro il 2022 di tutte le centrali nucleari tedesche dato che questa forma di energia non era "gratita" alla popolazione.

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Quando il sole batte il nucleare

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

30 novembre 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us