Innovazione

Focus Next 30, il futuro formato Focus

Focus compie 30 anni e lancia Focus Next 30, per comprendere il mondo di domani.

Correva l'anno 1992: l'anno di Basic Instinct e dell'Ultimo dei Moicani, ma anche delle stragi di Capaci e di via D'Amelio. Veniva firmato il Trattato di Maastricht, si svolgeva il Summit della Terra a Rio de Janeiro e Bill Clinton diventava presidente. Per viaggiare in Europa si cambiava moneta e si usavano ancora gettoni e schede usa e getta per telefonare. Intanto nasceva Focus, e sono passati trent'anni.

Per segnare questo anniversario guardiamo al futuro con Focus Next 30: un progetto speciale che accompagnerà lettori e utenti per tutto il 2022 alla scoperta dei grandi temi della scienza, della tecnologia e dell'ambiente e indagherà le innovazioni che saranno al centro dello sviluppo di queste tematiche nei prossimi 30 anni. Lo spiega così il direttore nell'editoriale del primo numero del 2022:

 

Nel 2022 Focus compie trent'anni. Ci sentiamo come un fratellino molto minore del brigantino di Charles Darwin che ha solcato i mari del mondo e del sapere, aspirando a solcarli ancora. Se il Beagle del grande scienziato inglese aveva 68 persone a bordo, noi – da 30 anni il più grande vascello giornalistico italiano della divulgazione – abbiamo un equipaggio sterminato: voi. Voi che in milioni viaggiate con noi su Focus e Focus Storia, sul Web, sui social, sui podcast, voi con cui ci si vede al Focus Live (è stato bello ritrovarsi), voi con cui dividiamo la passione per la conoscenza, voi viandanti curiosi in cui ci riconosciamo. [...] 
Vorremmo che questo trentennale fosse il momento di esaltazione della nostra metamorfosi identitaria, vorremmo dare al compleanno quel senso che possono avere i compleanni: cambiare, crescere, diventare molto di più, rimanendo quel che siamo.
Per curiosità sono andato a sfogliare i numeri del primo anno di Focus, il 1992. Due cose mi sono saltate subito all'occhio: la stessa curiosità appassionata che ancora ci accompagna e gli incredibili passi avanti fatti dalla scienza, dalla tecnologia, dalla medicina in appena trent'anni. 
Perciò su ogni numero del nuovo anno troverete un format che mi è venuto in mente: pubblicare un nostro articolo di allora e vedere su quell'argomento quante cose sono cambiate e quante potranno cambiare. 
Sarà un viaggio interessante nel tempo passato, in quello presente e in quello futuro, che renderà evidenti le straordinarie capacità della ricerca scientifica, la velocità di migliorare le cose, l'attitudine che con l'intelligenza e con l'animo umano abbiamo di progredire.

Energie rinnovabili, sostenibilità, medicina del futuro, domotica, mobilità, food, cybersecurity e molto altro: per ogni argomento, Focus darà voce ogni mese a un personaggio di fama internazionale, giovani talenti del mondo della scienza e della divulgazione, offrendo un nuovo sguardo verso il futuro. 

Su Focus.it gli utenti potranno approfondire i temi del Focus Next 30 in una sezione dedicata che ospiterà articoli, approfondimenti e videointerviste esclusive. 

Focus Next 30 vivrà sui social con un palinsesto di contenuti ideati per coinvolgere i nostri follower. 

Il palinsesto di iniziative di Focus Next 30 culminerà con la nuova edizione del grande evento Focus Live, il festival del sapere che vede protagonisti ricercatori, scienziati, esploratori, artisti e divulgatori, con un ricco calendario di incontri e attività. All'edizione che si terrà nel mese di novembre quest'anno si affiancherà dalla primavera anche un percorso di eventi live e digitali con talk, incontri e tavole rotonde dedicati alle tematiche del Focus Next 30.  

21 gennaio 2022
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us