Innovazione

A Focus Live i campioni della memoria e l'inventore del microchip

Anche nella terza giornata di Focus Live non ci si è annoiati: si è partiti con Maurizio Cheli, pilota e astronauta per arrivare con Federico Faggin, inventore del microchip.

Prosegue a ritmo serrato Focus Live, dopo le polemiche per le dichiarazioni di Andrea Crisanti sui vaccini e le decine di dirette con scienziati, ricercatori e artisti. Tutta la terza giornata - quasi otto ore di diretta (manco fossimo Enrico Mentana, ndr) - la potete rivedere nel video a fine pagina skippando naturalmente ai momenti che vi interessano maggiormente (questo il programma completo della giornata).

Il nostro viaggio virtuale è iniziato alle 13 con Maurizio Cheli, ex astronauta: con lui stavolta ci siamo soffermti sulla sua "altra" identità, quella di pilota militare, cercando di scoprire i segreti di un mestiere sempre al limite (Il colmo per un pilota, ore 13). Dopo il decollo, sugli schermi del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano (da dove Focus Live viene trasmesso in diretta streaming) sono comparti i tre campioni della memoria, Andrea Muzii, Alessandro de Concini e Vanni de Luca (quest'ultimo a dire il vero presente in sala). I tre hanno mostrato le più misteriose e soprendenti capacità della nostra mente!

Non solo virtù. Nelle varie dirette, si sono toccati talvolta anche temi in apparenza distanti tra loro, come, è il caso di oggi, il rapporto tra Dio e gli extraterrestri, le curiosità sui nostri organi di senso, il colore della pelle e la medicina di frontiera.

Alle 19:15 è salito sul palco Luca Perri insieme alla "nostra" Serena Giacomin con #coronavirusitalia, tra pecche e virtù della divulgazione scientifica nell'era dell'emergenza sanitaria.

L'inventore del chip. La chiusura del sabato è stata affidata a uno degli inventori più famosi del mondo e padre dei microprocessori, Federico Faggin, che in diretta dalla California dove vive, ci ha portato a tu per tu verso l'ultima frontiera, quella della coscienza umana.

Non dimenticate le esperienze e i laboratori virtuali, con i quali potremo divertirci curiosando (e imparando) nel corso di questi giorni, e la possibilità di conversare con i protagonisti dei nostri incontri, al termine dei rispettivi eventi: è l'occasione per porre una domanda, esporre un dubbio, condividere una curiosità. Si potrà fare attraverso la piattaforma Zoom: qui il programma degli incontri a tu per tu e le istruzioni per iscriversi.

21 novembre 2020 Roberto Graziosi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Perché Gesù finì sulla croce? A chi dava fastidio davvero, e di cosa fu accusato? Nella Palestina di duemila anni fa, ricostruiamo il processo che condannò alla più terribile delle pene il predicatore di Nazareth, consegnandolo per sempre alla Storia e, per i credenti, alle braccia del Padre.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello è l'organo più complesso da scoprire. Ecco le ultime rivelazioni della scienza. Inoltre: i laboratori bunker dove si manipolano i virus; tornano i supersonici per attraversare la stratosfera; quanto e come si allenano gli atleti delle Olimpiadi.  E ancora sei bugiardo o super bugiardo? Scoprilo con il test. 

ABBONATI A 29,90€
È vero che il mare non è sempre stato blu? La voglia di correre è contagiosa? Perché possiamo essere crudeli con gli altri? Si possono deviare i fulmini? Che cosa fare (e cosa non fare) per piacere di più? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R.
 
ABBONATI A 29,90€
Follow us