Focus

Flash per smartphone e tablet va in pensione

Adobe congeda Flash e passa all'Html 5.

steve-jobs-iphone-tributo_214363
|

Fotogallery - I 10 cellulari che hanno fatto la storia

 

Adobe, alla fine, decide di rinunciare alla tecnologia Flash su smartphone e tavolette per privilegiare lo standard Html 5. E Steve Jobs, da lassù, si prende una gran bella rivincita.

 

“Adobe continuerà a fornire supporto agli sviluppatori Android”

 

No Flash… please - Steve Jobs era veramente allergico a Flash e, infatti, la tecnologia di Adobe è stata bannata a vita da iPhone, iPad e iPod touch. Il risultato è che i possessori dei gioiellini Apple devono ricorrere ad applicazioni di terze parti - come Skyfire e iSwifter - per visualizzare le tante animazioni che movimentano il web, guardare video e rilassarsi con qualche giochino via browser.

 

Html 5 è il futuro - L’ex boss di Cupertino alla fine ha vinto la guerra, anche se la rivincita arriva postuma. Sembra, infatti, che gli sviluppatori Adobe abbiano ricevuto una comunicazione ufficiale - secondo rumour arrivati prima all’orecchio del sito Zdnet e poi confermati da Adobe - che li informava che la tecnologia Flash era arrivata al capolinea e che l’azienda di San Jose aveva decisamente sterzato - almeno sui dispositivi mobile - verso lo standard Html 5. Adobe continuerà comunque a fornire supporto ai programmatori che sviluppano per Android fornendo aggiornamenti e tappando eventuali falle nella sicurezza.

 

Silvia Ponzio

 

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

 

Su Jacktech.it trovi anche...

 

- Le dieci tecnologie che ti danni i super poteri

 

- Metropolitane davvero incredibili

 

- Scatti intimi per Alessandra Ambrosio

 

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

 

9 novembre 2011