Innovazione

Fai con il tuo iPhone 4 un perfetto ECG

Usa l’iPhone per monitorare il cuore

Arrivano le prime anticipazioni del Consumer Electronics Show (CES 2011) che inizierà tra qualche ora nella fantastica cornice di Las Vegas.

Oggi vi parliamo di un accessorio che sembra una semplice custodia per iPhone ma che al suo interno nasconde due elettrodi che uniti all’applicativo iPhonECG consentono di monitorare il vostro cuore ricreando sullo schermo dell’iPhone 4 l’elettrocardiogramma e molti altri dati utili come se aveste un vero e proprio macchinario professionale sempre con voi.

L’utilizzo di questo gadget è molto semplice, infatti sarà sufficiente avvicinarlo al petto per poter avere in pochi secondi il grafico del vostro elettrocardiogramma e l’andamento delle vostre pulsazioni in live.

Il progetto nasce dal sogno del luminare Dott. David Albert (cardiologo da oltre trent’anni) che ha sempre sognato di progettare un dispositivo in grado di eseguire esami cardiaci alla portata di tutti, sia in fatto di costi sia per la semplicità d’uso. La realizzazione di questo dispositivo è avvenuta grazie alla collaborazione tra la società americana Alivecor e la connazionale Oregon Scientific.

Con poco più di 100 dollari avrete la possibilità di avere sempre con voi una perfetta macchina per monitorare il cuore, un’ottima soluzione per tutti coloro che soffrono di problemi cardiaci o ancora più indicata per tutti coloro che utilizzano tecniche di biofeedback per abbassare la frequenza cardiaca.

Non ci credete? Date un’occhiata al video qui sotto non crederete ai vostri occhi.

L’iPhonECG è stato ideato e realizzato con l’intento di salvare la vita alle persone, infatti durante un semplice test il vostro iPhone vi avviserà se riscontrerà qualcosa che non và.

Non rimanete sconvolti se un domani il vostro dottore vi visiterà con un iPhone!

8 gennaio 2011 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us