Innovazione

Ecco perché la Terra è speciale... se non unica

Ecco perché possiamo dire di vivere in un luogo speciale.

Il pianeta Terra, la nostra casa, è un luogo bellissimo e estremamente interessante: oltre ai paesaggi mozzafiato, esistono altri aspetti che ci lasciano a bocca aperta.

Quando ci troviamo di fronte ad un tramonto sul mare, una cima innevata, un pomeriggio piovoso e tantissime altre situazioni, sentiamo il bisogno di scattare una fotografia, di rimanere qualche minuto ad apprezzare il miracolo della Natura. La Terra è un luogo fantastico e in alcuni casi assume anche una connotazione quasi mistica.

Pensiamo ad esempio al forte campo magnetico che possiede la Terra: le grandi tecnologie di cui disponiamo non ne hanno ancora saputo dare una spiegazione riconosciuta globalmente e si pensa sia dovuto al moto che si verifica nella zona liquida all'interno del pianeta. Questo campo magnetico, inoltre, è molto importante, in quanto ci protegge dalle radiazioni nocive provenienti dal Sole.

Altro aspetto affascinante è quello della tettonica a zolle, che ha anche una funzione conservativa e limitativa dell'anidride carbonica, in modo da mantenere la temperatura terrestre costante e combattere naturalmente l'effetto serra. Non bisogna sottovalutare anche l'influenza che altri pianeti hanno su di noi: pianeti delle dimensioni di Giove, per esempio, ci difendono da impatti di grandi dimensioni mentre la Luna, oltre alla sua azione sulle maree, ha un ruolo anche nel mitigare l'oscillazione terrestre, evitando bruschi cambiamenti climatici.

Infine. La domanda che attanaglia la maggior parte degli abitanti della Terra: siamo soli nell'universo o esistono altre forme di vita aliene? Enrico Fermi ha formulato il famoso paradosso che porta il suo nome: "Dove sono tutti quanti? Se ci sono così tante civiltà evolute, perché non abbiamo ancora ricevuto prove di vita extraterrestre come trasmissioni di segnali radio, sonde o navi spaziali?" Un tentativo di risposta ci viene dalla cosidetta "Ipotesi della rarità della Terra".

Secondo questa ipotesi la comparsa di forme di vita complesse richiederebbe una serie di circostanze fortuite. La comparsa di forme di vita complesse e dotate di intelligenza richiederebbe l'occorrenza di ulteriori eventi rari. La vastità dell'Universo è tale per cui, se pure dovessero esistere altri pianeti in cui queste circostanze si sono verificate, essi sono talmente lontani da noi da impedire qualsiasi forma di comunicazione. Paradosso risolto, o un nuovo caso per gli X-Files? (cr)

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Le meraviglie della Terra

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

12 dicembre 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us