Innovazione

Ecco la macchina che legge nel pensiero

Ciò che vediamo può essere "scoperto" misurando l'attività del cervello. E ci può aiutare a valutare il livello di coscienza delle persone.

Ecco la macchina che legge nel pensiero
Ciò che vediamo può essere "scoperto" misurando l'attività del cervello. E ci può aiutare a valutare il livello di coscienza delle persone.

Criminali e falsi testimoni attenzione. Con la risonanza magnetica (foto) è possibile sapere cosa abbiamo visto.
Criminali e falsi testimoni attenzione. Con la risonanza magnetica (foto) è possibile sapere cosa abbiamo visto.

Nella super classifica dei super poteri che forse ciascuno di noi -almeno da ragazzo - ha sognato di avere, quello di leggere nella mente degli altri è uno dei più gettonati.
Ora però lo “spaventoso potere” sembra essere uscito dal mondo dei sogni per entrare nei principali laboratori di neuroscienze del mondo. Due ricerche pubblicate su Nature Neuroscience, infatti, dimostrano i piccoli passi fatti in questa direzione.
Uno scienziato giapponese, Yukiyasu Kamitani, e uno americano, Frank Tong, sono riuscirti a leggere, meglio: intravedere, nella mente di alcuni volontari attraverso una risonanza magnetica funzionale, una tecnica che registra l'attività del cervello (o di un altro organo) mentre un soggetto svolge determinate operazioni. Prima gli hanno mostrato una serie di immagini con linee di diverso colore e orientamento. Poi, “guardando” il loro cervello con la risonanza, sono riusciti a capire quale immagine i volontari avevano visto. Inoltre, se ai soggetti sono state presentate due illustrazioni contemporaneamente, gli scienziati sono riusciti a “indovinare” su quale si è concentrata l'attenzione.
Messaggi subliminali. In un secondo esperimento, due scienziati dell'University College di Londra hanno mostrato due immagini in rapida successione; la seconda normalmente, la prima così velocemente, soltanto 15 millisecondi, da non venire riconosciuta dai partecipanti all'esperimento. Ebbene, analizzando l'attività cerebrale dei volontari, i ricercatori sono riusciti a identificare quali immagini erano state viste. Persino quelle subliminali.
Ovviamente le ricerche dei ricercatori non erano volte a comprendere i pensieri del proprio capoufficio, che opinione hanno gli studenti delle ricerche svolte e o se quella collega carina (o il collega) nutre qualche interesse per loro. Gli obiettivi rimangono ancora scientifici e necessitano ulteriori ricerche più approfondite: comprendere come il cervello reagisce a determinati stimoli, persino quelli “invisibili” e capire se esiste un metodo precise per valutare il livello di coscienza di un malato in coma.

(Notizia aggiornata al 26 aprile 2005)

26 aprile 2005
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Perché Gesù finì sulla croce? A chi dava fastidio davvero, e di cosa fu accusato? Nella Palestina di duemila anni fa, ricostruiamo il processo che condannò alla più terribile delle pene il predicatore di Nazareth, consegnandolo per sempre alla Storia e, per i credenti, alle braccia del Padre.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello è l'organo più complesso da scoprire. Ecco le ultime rivelazioni della scienza. Inoltre: i laboratori bunker dove si manipolano i virus; tornano i supersonici per attraversare la stratosfera; quanto e come si allenano gli atleti delle Olimpiadi.  E ancora sei bugiardo o super bugiardo? Scoprilo con il test. 

ABBONATI A 29,90€
È vero che il mare non è sempre stato blu? La voglia di correre è contagiosa? Perché possiamo essere crudeli con gli altri? Si possono deviare i fulmini? Che cosa fare (e cosa non fare) per piacere di più? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R.
 
ABBONATI A 29,90€
Follow us