Innovazione

Ecco come lo smartphone ti salva la vita!

Localizza sul tuo iPhone le emergenze.

Dai Vigili del Fuoco di San Ramon, un sobborgo di San Francisco in California arriva un applicativo per dispositivi Apple tanto interessante quanto particolare, infatti consente di salvare un numero infinito di vite umane.

La storia di questa applicazione nasce dall’incontro tra il Fire Chief Richard Price, il presidente dell’IAFC Jack Parow, il CEO di Workday DAve Duffield e Tim O’Reilly di O’Reilly Media che hanno dato alla luce la prima app in grado di salvare un notevole numero di vite umane sfruttando tutti coloro che hanno un iPhone e un minimo di conoscenze in campo medico.

L’applicativo è dedicato principalmente a tutti coloro che hanno una preparazione - seppur minima - di pronto soccorso, infatti una volta lanciato l’applicativo immediatamente viene chiesto all’utente se ha eseguito il corso di CPR (pronto soccorso). Se l’utente da la conferma l’applicazione qualora ci sia un’emergenza nelle vostre vicinanze vi allerta invitandovi a partecipare alla richiesta di soccorso.

L’esigenza di farvi partecipare al soccorso nasce soprattutto in quelle grandi città dove il pronto intervento e l’ambulanza impiegano svariati minuti per raggiungere il luogo dell’urgenza e in alcuni casi (come in quelli cardiaci) ogni secondo può significare la vita o la morte del paziente.

In pratica una volta che il numero emergenze (911) riceve una segnalazione automaticamente verrà notificata a tutti gli utenti un messaggio di allarme così da poter intervenire nel minor tempo possibile.

L’applicativo è in grado anche di segnalare dove poter trovare farmaci e defibrillatori poiché quando si presenta la necessità nessuno conosce dove si trovano medicinali e kit di pronto soccorso.

L’idea è di portare ad uno sviluppo sempre maggiore questa iniziativa, che per una volta non mira a cospicui guadagni ma “solo” a salvare vite umane.

Seppur ancora agli albori questo progetto potrebbe segnare un forte passo avanti per dare un immediato soccorso a tutti coloro che si trovano in emergenza.

26 gennaio 2011 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us