Innovazione

E se Apple noleggiasse le applicazioni?

Scovati indizi sulla nuova funzione in Tunes 10.5 beta 9.

Questa sera (19:00 in Italia) Tim Cook - nuovo CEO di Apple - presenterà al mondo l’attesissimo iPhone 5 (e forse anche l’iPhone 4S low-cost) dal campus di Cupertino. E proprio in queste ultime ore circolano news di “contorno” all’annuncio: Apple potrebbe lanciare, oltre a iOS 5 e a iCloud, anche le apps a noleggio sull’App Store.

“Affittare le applicazioni sarebbe un vantaggio per tutti: Apple, utenti e sviluppatori”

Data di scadenza - Secondo gli “indizi” pubblicati sul sito The Tech Erra, lo sviluppatore SonnyDickson avrebbe scoperto all’interno di iTunes 10.5 beta 9 - rilasciata solo qualche giorno fa per i developer - una stringa di testo con riferimenti sia all’iPhone 4S (versione low-cost del melafonino) sia alla funzione “app rental”. Due semplici paroline che lasciano intuire che Apple potrebbe iniziare presto introdurre un servizio di noleggio dei programmi sull’App Store, proprio come avviene con i film.

Rivoluzione in vista? - Una mossa che non sorprende più di tanto, ma che potrebbe dare un forte scossone al mercato delle app. I vantaggi legati al noleggio sono evidenti: ci guadagnerebbero tutti. Spesso le versioni Lite dei programmi non sono sufficienti per dare un’idea completa delle funzionalità di un’applicazione e gli utenti finisco quindi per non acquistarla. È vero che il costo di moltissime applicazioni per iPhone e iPad è spesso irrisorio, ma alcuni programmi rappresentano invece un “investimento” economico.

Buona idea? - Riflettiamoci un attimo. Mettiamo il caso che decidi di partire per il weekend e non hai un navigatore satellitare… poterlo affittare per un determinato periodo di tempo non sarebbe una cattiva idea. Così come prendere a noleggio per il weekend una suite office per smanettare con i tuoi documenti se ti capita di avere del lavoro o dello studio arretrato, ma non te la senti di acquistarla perché tanto sai (o speri) che si tratti di un’eventualità che si verifica raramente.

Stasera tutti qui!!! - Vi ricordo anche che questa sera saremo tutti arzilli e pimpanti per raccontarvi tutte le novità annunciate all’evento “Let's talk iPhone". Vi spettiamo numerosi!! (sp)

4 ottobre 2011 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us