Focus

Dual View di Philips per giocare al top in due

Con Philips giochi alla grande!

splitscreen_175687
|

Quante volte avrete giocato insieme ad un amico al vostro videogame preferito sulla TV in salotto! E quante volte avrete recriminato - ed imprecato - contro l’insopportabile split screen che vi ha penalizzati durante un sorpasso od ha svelato all’avversario i vostri spostamenti di soppiatto! A breve, la tecnologia 3D accorrerà in vostro aiuto e, che vi piaccia oppure no, sarete costretti a rivalutarla grazie a Philips.Il marchio olandese ha, infatti, ideato una nuova modalità di visualizzazione, denominata Dual View Gaming, che sarà introdotta nella prossima generazione di televisioni stereoscopiche. Questa rivoluzionaria funzione prevede la proiezione pressoché contemporanea di due diversi flussi video, come già accade per i film tridimensionali che hanno fotogrammi distinti per l’occhio sinistro e per quello destro; a questo punto, i veri protagonisti diventano gli occhiali 3D attivi, nei quali vengono attivate polarizzazioni differenti a seconda degli utenti, in modo tale che ciascuno dei giocatori veda soltanto i frameche lo riguardano, senza neppure accorgersi di quelli dell’avversario. Una bella idea, non c’è dubbio, anche se volendo cercare il pelo nell’uovo non è propriamente originale, visto che la rivale Sony appena il mese scorso aveva annunciato l’intenzione di sviluppare un sistema analogo per la sua prossima serie Bravia. Giusto ieri abbiamo avanzato qualche dubbio - più che legittimo - sul futuro della stereoscopia così com’è concepita oggi, ma dobbiamo già ravvederci, grazie alla creatività degli ingegneri dei laboratori Philips. Si prospetta, quindi, una differenziazione dell’offerta nel settore del 3D: glasses-free per l’home entertainment ed occhialini attivi per il gaming. Il bello, però, deve ancora venire, poiché siamo certi che qualcuno cercherà di unire le due tecnologie ed allora ne vedremo davvero di tutti i colori e di tutte le dimensioni!

 

9 marzo 2011 | Luca Busani