Innovazione

Dramma marea nera sulle coste del nord Sardegna

Sversamento chimico.

Martedì 11 gennaio tutta l'Italia, e non solo la Sardegna, ha pagato duramente la scelta di non investire sull'energia pulita, tanto agognata dagli ambientalisti, e di perseverare nell'utilizzo di materiali altamente inquinanti. Sedici chilometri di spiaggia, da Porto Torres a Marrizza, sono state gravemente contaminate da decine di migliaia di litri di olio combustibile altamente cancerogeno.

Le palle di catrame che avvelenano il litorale sardo provengono dalle operazioni di scarico di una nave cisterna nella centrale termoelettrica E.On di Fiume Santo che, secondo quanto si dice, ha subito una perdita a causa di un piccolo foro nelle tubature di conduzione. Questo vero e proprio disastro ambientale, oltre ad aver provocato la morte di alcune specie animali, rischia di avere ripercussioni anche a livello economico influenzando la scelta dei turisti che, impauriti, potrebbero scegliere altri luoghi di villeggiatura.

Secondo i progetti dell'Eni Porto Torres diventerà il più grande deposito costiero del mediterraneo, ma già Legambiente Sardegna e altre organizzazioni si oppongono, inorridendo davanti alla previsione di un aumento di navi cisterna nel golfo dell'Asinara, proprio di fronte a parco nazionale e area protetta. Nel frattempo Guardia Costiera, Corpo Forestale, Wwf e studenti volontari si sono rimboccati le maniche per la bonifica, in attesa che la centrale tedesca chiuda i vecchi gruppi 1 e 2 a idrocarburi e costruisca un nuovo gruppo a carbone.Scritto da: Alice Ajmar

Photo credits: http://www.flickr.com/photos/bricke/4779907912/

21 gennaio 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us