Innovazione

Double: il robot del MIT che vi sostituisce

Il "doppio" si comanda da remoto con un iPad: offre qualche curioso grado di libertà negli ambienti in cui si muove al posto vostro.

Se non potete partecipare fisicamente alle riunioni del vostro gruppo di lavoro, magari perché composto da persone che si trovano sparse per i quattro continenti, da adesso potete comunque presenziare e persino interagire con gli altri - seppure con qualche limite - grazie a un piccolo robot.

L'idea nasce alla Sloan School of Management del MIT, il Massachusetts Institute of Technology (Usa). Il robot è per adesso molto semplice: Double (doppio, questo il suo nome) è sostanzialmente un'asta allungabile su ruote, che alla sommità ospita un iPad che ne permette il controllo. Comandato da remoto, Double si muove a piacere all'interno della sala riunioni e regola l'altezza dello schermo, ad esempio per "alzarsi in piedi" quando l'ospite prende la parola oppure per "scendere" al livello di un interlocutore seduto. Il video qui sotto, in inglese, illustra il suo funzionamento.

Negli Stati Uniti Double è già stato messo alla prova in alcune Università e in altre scuole, ed è comparso nelle serie televisive Modern Family e Community. La simpatia suscitata è andata oltre le aspettative e per il robottino si prospettano adesso nuovi sviluppi.

Vedi anche

22 giugno 2015 Aldo Fresia
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us