Innovazione

Doppio zoom sulle mappe di Google?

Ti piacerebbe vederti e riconoscerti in una delle mappe fotografiche di Google? Abbiamo sempre pensato che ci fosse un limite all'ingrandimento possibile, e invece...

Doppio zoom sulle mappe di Google?
Un appassionato navigatore delle Goggle Maps ha scoperto che ci sono zone delle mappe fotografiche che, con un trucco, possono essere ingrandite molto più di altre. Addirittura fino a vedere i dettagli delle persone sul terreno...

Sydney fotografata da Google alla fine di gennaio.


Ti piacerebbe riconoscerti in una mappa fotografica di Google? Abbiamo sempre pensato che ci fosse un limite all'ingrandimento possibile, ed è proprio così per la maggior parte del globo: si può zoomare solo fino a un certo punto. Sulle città, per esempio, riesci a distinguere le sagome delle auto, ma non molto di più. Alla fine di gennaio, però, l'aereo di Google si è fatto un giro sull'Australia e ha rinnovato l'archivio fotografico per Sydney. Adesso, a questo indirizzo, vedi la gente che prende il sole in spiaggia (per loro è estate): non dico che riconosci i volti, ma poco ci manca.

Qui siamo in Chad: con lo zoom al massimo, al centro
della foto resta un riquadro molto nitido.
Per i primi piani ci vuole un trucco
Ma c'è di più: un appassionato navigatore delle mappe ha scoperto che ci sono dei punti nel mondo che possono essere zoomati ancora di più, come in Chad, per esempio, a questo indirizzo. Quando ci sei, ingrandisci fino al massimo possibile usando il pulsantino "+" sulla barra dello zoom. Poi clicca sulla voce "Collegamento a questa pagina" (è in alto a destra) e vai a leggerti l'indirizzo web completo nella casella di Explorer. Cerca la voce "z=" (è il valore di zoom), scrivi una cifra superiore a quella che appare (prova con 22) e dai il solito ok. A questo punto vedrai un'immagine incredibilmente nitida e pulita: puoi contare pecore e cammelli, e se qualcuno guardasse in su riusciresti a vedergli il colore degli occhi.

L'immagine è incredibilmente nitida: è un "falso"?
C'è qualcosa che non quadra

Stupefacente. Fin troppo. E infatti non siamo convinti che si tratti davvero di una fotografia aerea di Google: potrebbe essere lo scherzo di un programmatore, oppure l'omaggio a un fotografo. Indagheremo, ma nel frattempo, se trovi qualcosa di simile, fai una segnalazione nello speciale Le rivelazioni di Google Earth.

(Notizia aggiornata al 9 marzo)

9 marzo 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us