Innovazione

Dopo il Googlefonino, arriva grazie a Sony la Google TV.

Nasce la TV che vuole essere un PC.

Nell'ultimo anno, Sony ha perso terreno nei confronti dei suoi principali rivali in campo televisivo, ovvero Samsung, LG e Vizio (per chi non lo sapesse, Vizio è il più grande produttore di TV statunitense). Per recuperare il colosso nipponico ha deciso di affidarsi a Google che, è risaputo, non sbaglia mai un colpo; e così al prossimoI/O 2010 - che si terrà a San Francisco tra meno di un mese - annuncerà con ogni probabilità la nascita della sua nuova Smart TV.

Già, perché non sarà una semplice televisione: dotata di una particolare versione di Android denominata Dragonpoint, avrà caratteristiche molto simili a quelle di un moderno computer, a partire dalla CPU che verrà fornita da Intel e dalle periferiche opzionali, per le quali si è già messa all'opera Logitech (si parla già di una webcam e di una tastiera wireless che potrà sostituire il tradizionale telecomando). Ancora non è trapelato molto sul progetto e quindi non si sa se supporterà la tecnologia 3D, se avrà o meno il WiFi integrato e se il pannello sarà di tipo Edge oppure Full LED; siamo, però, certi che Sony punterà molto in alto con questo prodotto.

Questa sorta di Google TV sarà davvero innovativa: fino ad oggi erano stati i computer a cercare d'avvicinarsi sempre più alle televisioni, semplificando le interfacce e puntando con decisione alla multimedialità e all'alta definizione; ora questa tendenza sembra invertirsi e le televisioni integrano un numero di funzioni sempre maggiore e sempre più orientate verso il web. Resta ancora da chiarire se questa scelta determinerà un grande successo oppure un clamoroso flop. In Nord America, infatti, le TV vengono in buona parte utilizzate come semplici monitor, poiché i provider televisivi impongo l'adozione di appositi decoder per poter sfruttare i servizi che mettono a disposizione dei loro clienti. In parole povere, l'americano medio utilizza solo il pulsante d'accensione, mentre tutto il resto viene fatto con il telecomando del box interattivo. In Asia, invece, accade l'esatto contrario: i segnali televisivi vengono diffusi per lo più gratuitamente via etere e, quindi, funzioni avanzatissime come quelle offerte dalla Google TV potrebbero fare la differenza. Alla fine, l'ago della bilancia saremo probabilmente noi europei, che abbiamo esigenze ancora differenti.

Ma cosa ci guadagnerà da questa collaborazione Google? Tutti sanno che nessuno fa niente per niente: questa nuova televisione potrebbe, perciò, integrare per la prima volta un nuovo sistema d'inserzioni pubblicitarie, Google TV Ads. Ora non ci resta che aspettare la risposta dal mercato globale.

30 aprile 2010 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us