Focus

Donna muore per proteggere SMS d’amore

Non si separa dal cellulare.

smsamore1_176055
|

Una sposa novella di New York è stata uccisa dal suo rapinatore perché si è rifiutata di consegnargli la borsetta, in cui c’era il cellulare con gli sms romantici ricevuti dal marito Shazam Khan.

 

Rabia Mohammed, 23 anni, è stata uccisa mentre insieme al marito si recava a trovare la madre, che vive a solo un miglio di distanza dall’abitazione della coppia. Improvvisamente tre uomini vestiti con delle felpe rosse sono spuntati dal nulla cogliendo di sorpresa gli sposini. L’uomo è riuscito a liberarsi dai rapinatori ma non ha fatto in tempo a salvare la moglie che è stata colpita da due spari perché non ha voluto consegnare la borsetta.

 

«Nella borsa non c’era niente di prezioso», spiega Khan, «Aveva un telefono, un iPod e una ventina di dollari. Ma era molto sentimentale, amava gli sms che ci scambiavamo. Ha quattro telefoni con la memoria piena e quando la memoria non bastava più ne comprava uno nuovo».

 

I rapinatori sono fuggiti, spezzando una giovane vita e rovinando una bella storia d’amore.

 

21 marzo 2011 | Michela Santagostino