Innovazione

Decolla il primo aereo che non inquina

Vola ad emissioni zero.

Ci preoccupiamo sempre delle emissioni delle nostre automobili, ma ci sono altri mezzi di trasporto altrettanto diffusi che inquinano ancor di più, come ad esempio gli aerei. Per non parlare, poi, delle loro scie chimiche: c’è chi ci crede ciecamente, chi invece sostiene siano solo una gigantesca messinscena e chi addirittura ha presentato un’interrogazione parlamentare in merito; rimane pur sempre il fatto che, qualsiasi cosa siano, finiscono comunque nell’aria che respiriamo.La ricerca in chiave ecologica nel settore dell’aeronautica inizia, così, a dare i primi frutti: alcuni mesi fa, è stato portato a termine il volo inaugurale del Solar Impulse, il primo aereo ad energia solare, le cui ali sono appunto tappezzate di pannelli fotovoltaici, ma ad oggi rimane ancora un prototipo; adesso è il turno di Elektra One, velivolo ad uso civile ad emissioni zero. Il segreto di questo strabiliante risultato è presto svelato: al posto di un comune motore a cherosene, ne utilizza uno elettrico da 16 kW, che gli consente un’autonomia di circa 3 ore, con una distanza massima raggiungibile di quasi 400 km alla velocità di 160 km/h - neppure confrontabile con quella dei jet di ultimissima generazione, ma più che sufficiente per un volo in tranquillità -. Per contenere i consumi, sono stati utilizzati materiali sofisticatissimi, che ne hanno limitato il peso complessivo a soli 120 kg, nonostante l’apertura alare di ben 9 metri ed una fusoliera tutto sommato ampia. La sua casa produttrice PC-Aero ha già pensato ad un apposito hangar, denominato simpaticamente Green Village Airfield, con il tetto coperto da celle fotovoltaiche, che forniranno l’energia necessaria per ricaricarlo in aeroporto. Il progetto è molto interessante, bisogna riconoscerlo, anche se i limiti attuali di questa tecnologia sono evidenti: con un’autonomia simile è impensabile attraversare gli oceani e, aumentandone le dimensioni - e conseguentemente il peso - per renderlo idoneo al trasporto civile, questa diminuirebbe ulteriormente. “L’unione fa la forza”: mai proverbio fu più azzeccato, perché l’accoppiata tra le ali del Solar Impulse ed il corpo dell’Elektra One, unita ad alcuni accorgimenti e migliorie minori, potrebbe portare allo sviluppo dell’aereo del futuro, amico dell’ambiente e dei suoi passeggeri.

16 gennaio 2011 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us