Innovazione

Darpa Robotics Challenge: Olimpiadi per robot

Sono in pieno svolgimento a Miami le prove a eliminazione per la selezione degli otto team robot che si sfideranno nella finale mondiale della Darpa Robotics Challenge, le olimpiadi robotiche del 2014.

I diciassette robot che partecipano alla semifinale dei giochi olimpici sono stati selezionati tra un vasto numero di aspiranti, provenienti da tutto il mondo, con un programma di manifestazioni internazionali iniziato nel 2012. In questa tornata della Darpa Robotics Challenge si sfidano in otto prove studiate per misurare la capacità degli automi di adattarsi all'ambiente, di interagire e di risolvere problemi con differenti gradi di autonomia.

Clicca sull'immagine per ingrandirla | Darpa, elab. Focus

Le "squadre umane" - ricercatori, tecnici, scienziati - devono guidare le proprie creature in operazioni ancora complesse per un automa, quali chiudere una valvola (una prova pensata per risolvere difficoltà simili a quelle incontrate nella centrale nucleare di Fukushima, nei giorni immediatamente successivi allo tsunami del 2011), superare edifici utilizzando scale a pioli, camminare su terreni accidentati.

Gli otto team più promettenti si affronteranno di nuovo nella fase finale della competizione, nel 2014. E soprattutto otterranno nuovi finanziamenti per le loro ricerche. Qui sotto, alcune immagini dei partecipanti all'edizione 2012 (l'articolo prosegue più avanti).

Le Olimpiadi dei robot: Darpa Challenge 2012
VAI ALLA GALLERY (N foto)

L'idea di una sfida internazionale ufficiale sul modello delle olimpiadi è del 2011, anno del disastro di Fukushima. Il letale livello delle radiazioni negli edifici della centrale nucleare impedì il pronto intervento dei soccorritori i quali, agendo tempestivamente, avrebbero forse potuto ridurre i danni. Lo scopo della competizione organizzata dalla Darpa (agenzia governativa del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti) è quello di sottoporre i robot a situazioni critiche e testare la loro capacità di muoversi in ambienti ostili e di essere di supporto ai soccorsi che intervengono sul luogo di un disastro.

Qui sotto # Androidi, transformer, simulacri e macchine biomimetiche: fantasie robotiche per il terzo millennio (l'articolo prosegue più avanti).

Androidi, transformer, simulacri e macchine biomimetiche: i robot del terzo millennio
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Le competizioni volte a testare le capacità dei robot sono peraltro sempre più numerose. A dimostrazione del crescente impatto della robotica sulla società si è assistito, proprio questa settimana, all'acquisto, da parte di Google, di Boston Dynamics, creatrice del famoso WildCat e specializzata nella produzione di robot militari come Cheetah.

Vedi anche il multimedia Lo zoo degli animali robot.

20 dicembre 2013 Federico Di Martino
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us