Da Londra arriva la Lista Rossa della piante a rischio estinzione

Un quinto delle specie vegetali a rischio estinzione.

tree-sunlight-619_170360
|

Rischiano l'estinzione un quinto delle piante presenti sul pianeta Terra. L'allarme arriva dalla Lista Rossa delle piante, presentata ieri presso i Giardini Botanici Reali di Kew, a pochi chilometri da Londra. Un lavoro portato avanti a livello internazionale da un gruppo di ricercatori, tra cui quelli dell'Unione Internazionale per la conservazione della natura (Iucn). La classifica delle specie vegetali a rischio è guidata dalle conifere e le cicadi, come l'ornamentale Cycas: tra le piante più minacciate ci sono quelle dei Tropici, le cui foreste sono quelle dove l'uomo strappa quote sempre maggiori di terreno per l'agricoltura o l'allevamento.

 

In totale sono state esaminate circa 7mila piante, dagli alberi all'erba, dalle ornamentali alle commestibili, utilizzando campioni disponibili nei Kew Gardens e nell'erbario del Museo di storia naturale di Londra. Il direttore dei Kew Gardens, Stephen Hopper, ha affermato che ''per la prima volta si ha un'immagine chiara e globale del rischio che corrono le specie vegetali del pianeta, minacciate come i mammiferi". Il rischio è tanto più grande, ha aggiunto Hopper, perché le piante "sono alla base di tutta la vita sulla Terra: puliscono l'aria e forniscono cibo e carburante. Tutti gli animali, incluso l'uomo, dipendono dalle specie vegetali. Avere gli strumenti e le conoscenze per invertire la perdita di biodiversità è ora più importante che mai e la Lista Rossa delle piante a rischio fornisce agli scienziati tali strumenti''.

 

Photo Credits: http://www.flickr.com/photos/joiseyshowaa/3100342708/

 

29 settembre 2010 | Stefano Caneva