Focus

Dà fuoco a oltre 100 auto di lusso per invidia

Dà fuoco a oltre 100 auto per invidia a Berlino.

piromane-disoccupato-berlino_183608
|

Sei disoccupato, pieno di debiti fino al collo e vedi delle fuoriserie che costano un patrimonio. Che fai? Beh, un giovane di Berlino non è riuscito a trattenersi, le ha incendiate ed è finito in manette.

 

La Polizia tedesca all’inizio pensava a qualche motivazione politica, invece la molla che ha fatto scattare il “fuoco” su modelli come Audi, BMW e Mercedes è stata l’invidia e la frustrazione nel vedere in bella mostra per strada il benessere di parecchi suoi concittadini.

 

Il giovane berlinese, ventisette anni, senza lavoro e pieno di debiti, è stato arrestato domenica. Gli attacchi alle auto di lusso avvenivano di sera e il piromane si serviva di semplice carbonella da barbecue per appiccare il fuoco. La Polizia, nel bel mezzo delle elezioni per il nuovo sindaco, ha subito pensato a un collegamento politico, invece era disperazione.

 

L’uomo ha confessato di aver dato fuoco da solo a 67 automobili, distruggendole completamente, e danneggiandone altre 35 che si trovavano nelle vicinanze. A sua discolpa ha detto: «Ho debiti, la mia vita fa schifo e quelli con le auto di lusso stanno meglio di me quindi se lo meritano».

 

L’uomo non è sicuramente l’unico piromane attivo a Berlino. Nella capitale tedesca sono state “incenerite”, dall’inizio dell’anno, ben 470 automobili. Non è quindi un caso che la notte vengano reclutati oltre 500 poliziotti per cogliere in flagrante i colpevoli. Conviene proprio assicurare l’auto per furto e incendio! (sp)

 

Le dieci auto più costose del mondo

 

26 ottobre 2011 | Michela Santagostino