Focus

Curare una sbronza con un caffè

Ci pensa la scienza

sbornia_173945
|

Un ricercatore di Philadelphia ha trovato il modo di curare i postumi di una sbronza. Il rimedio consiste in caffè e aspirina.

 

Questa è la scoperta di Michael Oshinsky della Thomas Jefferson University, che ne ha spiegato gli effetti: l’alcol etilico causa mal di testa e quantità diverse non producono gli stessi effetti alle persone. Il professor Oshinsky ha quindi provocato mal di testa a dei ratti utilizzando dell’alcol, poi gli ha somministrato caffeina e anti-infiammatori che hanno bloccato l’alcol in circolo attenuandone il mal di testa.

 

Questa scoperta potrebbe porre fine a tutti i bibitoni post sbornia propinati dagli amici. Una ricerca di un’università norvegese ha però rivendicato il fatto che la gente che consuma una grande quantità di caffeina ogni giorno, ha più probabilità di soffrire di mal di testa occasionali.

 

Insomma, dovete trovare la giusta quantità di caffè da assumere.

 

23 gennaio 2011 | Michela Santagostino