Innovazione

Creata in Olanda la più alta onda artificiale

Il più alto cavallone mai prodotto dall'uomo generato a scopo scientifico in un impianto che studia la tenuta di argini e dighe. Il video e lo scopo del progetto.

Al Deltares Research Institute, appena fuori dalla città olandese di Delft, è appena stato celebrato un piccolo grande record: quello dell'onda più alta mai generata dall'uomo.

Il cavallone di 5 metri è stato creato, per scopi scientifici, nel Delta Flume, una vasca di calcestruzzo in cui si studiano gli effetti di grandi masse d'acqua su argini, dighe e altri sbarramenti anti-straripamenti. «Speriamo di ottenerne presto di più alte», ha commentato Bas Hofland, ingegnere costiero che lavora al progetto.

Prove generali. A dare origine alle onde è una parete d'acciaio alta 10 metri che si sposta avanti e indietro, spingendo ogni secondo oltre 1000 litri d'acqua in uno stretto canale lungo 300 metri, della capienza di 9 milioni di litri. Al termine della vasca, gli scienziati collocano riproduzioni in scala (o elementi in grandezza naturale) delle dighe che intendono studiare, e dei vari tipi di terreni - argilla, erba, sabbia - di cui si vuole testare la resistenza all'acqua.

Prevenire disastri. Le onde possono essere create a comando: si va dallo tsunami alle acque agitate di un mare in tempesta. Scopo dell'impianto, costato 26 milioni di euro, è studiare come proteggere le coste olandesi da future inondazioni. Due terzi del territorio rischiano di finire sott'acqua per effetto dei cambiamenti climatici e dell'innalzamento dei mari. Nel 1953, un'imponente inondazione del Mare del Nord investì 1500 km quadrati di terra, provocando quasi 2 mila vittime.

14 settembre 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us