Cos'è un blog?

Un blog (o weblog) è un sito Internet gestito generalmente da un singolo individuo, all'interno del quale trovano spazio scritti, commenti, link e annotazioni sugli argomenti più disparati. I...

200212217727_8

Un blog (o weblog) è un sito Internet gestito generalmente da un singolo individuo, all'interno del quale trovano spazio scritti, commenti, link e annotazioni sugli argomenti più disparati.
I blog sono nati negli Stati Uniti nel 1997: inizialmente erano soltanto diari personali online. Col tempo si sono traformati in giornali individuali nel quale il curatore (in gergo blogger) riveste la triplice funzione di redattore, direttore ed editore del sito. Aprire un blog, infatti, è relativamente semplice: solitamente bisogna registrarsi al sito che offre questo servizio, scegliere la grafica e iniziare a scrivere. Non è necessario conoscere il linguaggio html: basta un collegamento a Internet e la pubblicazione on line è istantanea.
Il meglio di Internet. Luca Sofri, curatore di un blog intitolato Wittgenstein, lo definisce «un sito personale, a cavallo tra un diario, un articolo di commento e una rassegna stampa, aggiornato quotidianamente o quasi». Secondo il Wall Street Journal «riflette il meglio di Internet: è un mezzo informale per idee informate, anarchico, commercialmente ingenuo e affascinante». Attorno ai blog si creano piccole comunità di appassionati perché ciascun visitatore del sito può scrivere e pubblicare un commento alle notizie che legge.
L'Online Journalism Review ha provato a censire i weblogs attivi negli Stati Uniti: sarebbero oltre mezzo milione. In Italia sono già più di mille. Tra i blogger italiani più noti ci sono i giornalisti Pino Scaccia, Gianluca Neri e Claudio Sabelli Fioretti, ex direttore di Cuore e firma del Corriere della Sera. Ma la maggioranza dei blogger sono persone comuni.

02 Dicembre 2002