Innovazione

Controlla il tuo Android con i movimenti del corpo!

La nuova Natural User Interface!

Se fino a qualche tempo fa siamo rimasti sorpresi dall’attivazione vocale di applicazioni per i nostri smartphone ora c’è da rimanere proprio senza parole, infatti, grazie alla NUI: Natural User Interfacce è possibile elaborare immagini, gestire applicazioni in tempo reale senza toccare lo schermo e nessun tasto.

Grazie a degli elaboratissimi algoritmi, è possibile utilizzare la fotocamera anteriore del vostro smartphone come sensore di movimento: infatti, nel campo delle immagini è possibile sfogliare il vostro album semplicemente passando la mano davanti alla fotocamera, oppure, se utilizzate il vostro smartphone come navigatore GPS potete zoommare sulle mappe e sul percorso senza toccare nulla o addirittura potete passare da un brano ad un altro della vostra compilation preferita passando una mano sopra alla fotocamera.

Il software NUI cambia radicalmente ogni forma di interazione tra utente e telefono cellulare!

Il fondatore non che CEO Itay Katz ha dichiarato:”Una buona tecnologia e invisibile. La nuova tecnologia basata su Android introduce nuovo livello di interazione naturale e intuitiva e semplice da usare.”

Se quest’applicazione venisse installata su tutti gli smartphone l’interazione tra utente e telefono sarà nettamente semplificata!

Gli utenti Android saranno entusiasti di questa novità, non si possono neanche immaginare le innumerevoli applicazioni e funzioni che si potranno inventare con il passare del tempo!

Se siete molto interessati a questa nuova tecnologia, nella città di Singapore si terrà dal 15 al 18 giugno un evento di presentazione del prodotto, inviando un’email a communicasia@eyesight-tech.com, potrete riservare un posto!

Il prossimo passaggio sarà il controllo del cellulare direttamente con la mente?

9 giugno 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us