Innovazione

Con il Life Sack acqua finalmente pulita per tutti

L'hanno creata tre designer industriali.

In molte zone del mondo il problema dell'acqua non è legato alla siccità, quanto alla possibilità di avere accesso a risorse idriche che siano davvero potabili. La mancata possibilità di fruire di acqua pulita e l'assenza di strutture sanitarie adeguate uccidono ogni anno migliaia di persone, mentre tantissimi altri lottano ogni giorno per soddisfare i loro bisogni basilari.

Per assistere i paesi in via di sviluppo nella gestione di questo drammatico problema, tre designer industriali - Jung Uk Park, Myeong Hoon Lee, e Dae Youl Le hanno creato il Life Sack, un ingegnoso sistema di purificazione dell'acqua che svolge la doppia funzione di contenitore per i pacchi di cibo donati da organizzazioni umanitarie e di kit ad energia solare per la pulizia dell'acqua.

Quando i cereali o le altre cibarie vengono chiuse nel contenitore, questo può essere usato come "purificatore", utilizzando il SODIS (Solar Water Disinfection Process), una tecnologia che filtra l'acqua contaminata. Le radiazioni UV-A e il trattamento termico della borsa uccidono tutti i batteri e i microrganismi che si trovano nell'acqua: un vantaggio aggiuntivo è anche che l'innovativo sacco può essere portato anche come zaino da spalla, per trasportare facilmente l'acqua dalla sorgente ai villaggi.

20 settembre 2010 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us