Innovazione

Comprare un gioco a rate conviene?

I DLC e la loro gestione

Fino a qualche tempo fa andando in un negozio di videogiochi ed acquistando il titolo da noi richiesto avevamo la certezza di entrare in possesso di un prodotto finito e che almeno per quanto riguardava quel gioco l’aspetto economico si fosse concluso. Purtroppo ora non è più così…

Assassin’s Creed Brotherhood, Halo Reach, Mafia 2, Red Dead Redemption sono solo alcuni dei giochi che presentano DLC a pagamento al fine di proseguire ed incrementare l’esperienza di gioco. Una mappa in più o una missione che completi quanto avvenuto nel plot del titolo sono sempre ben graditi ma questo fino a quando non si entri nella speculazione. Sembra infatti che molte software house abbiano in pratica scoperto come continuare a generare soldi da un prodotto anche successivamente alla sua immissione sul mercato ossia offrendo nuovi contenuti a determinate scadenze. Il risultato è arrivare a spendere cifre complessive che superano anche i cento euro solo per giocare al 100% un titolo acquistando a volte anche cinque o sei DLC differenti solo per rendersi conto che l’ultima mappa o l’ennesima modalità potevano facilmente essere evitate. Vi sono stati in passato casi estremi nei quali il DLC era presente direttamente nel disco stesso ed on-line si andava in pratica ad acquistare l’accesso ad un contenuto che era già in vostro possesso. I prodotti aggiuntivi a volte vengono venduti direttamente con i giochi andando a creare delle edizioni limitate oppure vengono distribuiti dai negozi specializzati per incentivare le vendite. Un vero e proprio assalto all’ultimo contenuto. Ciliegina sulla torta ecco che quasi sempre dopo circa sei mesi arriva sul mercato la cosiddetta versione retail comprensiva di tutti i DLC usciti successivamente, contenuti che magari non sono presenti neanche sul disco bensì rappresentati da un codice per il download.

Un modo di imporsi sul mercato che sembra oramai essere divenuto legge e che costringe i poveri giocatori ad armarsi fin dalla giovane età di una carta prepagata o comunque ad avere sempre il proprio portafoglio digitale colmo di fondi. Molti dicono che il futuro dei videogiochi risiedi nel digital delivery ma se gli inizi sono questi quello che ci aspetta non credo sia così tanto roseo.

Mario De Rosa

5 aprile 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us