Innovazione

La casa stampata in 3D in 24 ore

37 metri quadrati in 24 ore, a 270 euro al metro: una stampante 3D con estrusore di cemento promette di rivoluzionare il concetto di edilizia.

Volete andare a vivere da soli coronando il vostro sogno di una villetta al mare o in montagna? Dimenticate i grandi investimenti, anni di cantieri e muri di mattoni uno sopra l’altro: la nuova frontiera dell’edilizia è la stampa 3D.

La società russa Apis Cor ha realizzato una stampante 3D in grado di realizzare un’abitazione completa di 37 metri quadri per meno di 10.000 dollari (interni compresi) e in sole 24 ore.

In 37 metri quadri ci sono cucina, bagno, camera da letto e soggiorno.

Costa come un'utilitaria. La casa, dalle curiose forme circolari, interamente in cemento, è composta da ingresso, soggiorno, camera da letto, cucina e bagno. L’applicazione di infissi e finestre, e una mano di bianco, completano l’opera che, chiavi in mano, viene a costare 270 euro al metro quadro. E, secondo Apis Core, è costruita per durare almeno 175 anni.

La testa di stampa è un estrusore di cemento collegato a una gru. © Apis Cor

Non è la prima azienda al mondo a stampare in 3D case o moduli per abitazioni, ma ci risulta l’unica a disporre di una tecnologia ad hoc per fare il lavoro direttamente sul terreno da edificare. Le stampanti 3D oggi in grado di lavorare con il cemento e in dimensioni reali permettono infatti solo la stampa di singoli pezzi - muri, pilastri, solette eccetera - che devono poi essere assemblati in loco.

Veloce e precisa. Punto di forza di questa macchina è la sua forma a gru, che insieme alla testa rotante - dalla quale viene estruso il cemento - permette alla stampante di lavorare girando attorno alla costruzione, raggiungendo ogni punto.

La stampante di Apis Cor è anche straordinariamente veloce rispetto alle concorrenti: lo scorso anno HuaShang Tengda, un’azienda cinese che opera in questo settore, ha realizzato un edificio di due piani per un totale di circa 80 mq, impiegando però ben 45 giorni di lavoro.

«Il nostro obiettivo», ha dichiarato alla stampa Nikita Chen-yun-tai, fondatore dell’azienda,«è quello di diventare la più grande azienda di costruzioni al mondo, in grado di risolvere problemi abitativi in ogni angolo del pianeta.»

La soluzione di Apis Cor è interessante soprattutto per la rapidità con cui potrebbe essere possibile offrire un riparo a popolazioni colpite da calamità naturali.

9 marzo 2017 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us