Innovazione

Come si realizza il vetro antiproiettile?

Il vetro antiproiettile si ottiene accoppiando fra di loro due o più lastre di vetro di spessore variabile da 6 a 10 millimetri, tra le quali viene interposto e incollato uno strato di...

Il vetro antiproiettile si ottiene accoppiando fra di loro due o più lastre di vetro di spessore variabile da 6 a 10 millimetri, tra le quali viene interposto e incollato uno strato di elastomeri, come poliuretano o polivinilbutirrale, sostanze che hanno una grande elasticità e una grande resistenza alla trazione, ma sono perfettamente trasparenti. Sono questi che impediscono al vetro di rompersi quando è colpito da un proiettile, perché letteralmente si “aggrappano” tenacemente alla superficie della lastra e impediscono che essa ceda sotto l’urto. Per essere accoppiate con l’elastomero, le lastre di vetro vengono pulite e asciugate completamente con appositi macchinari, quindi vengono assemblate alternando vetro ed elastomero. I pannelli sono fatti passare poi tra rulli e portati a una determinata temperatura: la pressione dei rulli e il calore eliminano ogni traccia di aria fra gli strati e fanno incollare fortemente l’elastomero alle due superfici.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 31,90€
Follow us