Innovazione

Come funziona l’altimetro degli aerei?

L’altimetro misura l’altitudine, cioè l’altezza sul livello del mare, assunto come quota zero. Poiché la pressione atmosferica diminuisce all’aumentare dell’altezza, calibrando opportunamente lo...

L’altimetro misura l’altitudine, cioè l’altezza sul livello del mare, assunto come quota zero. Poiché la pressione atmosferica diminuisce all’aumentare dell’altezza, calibrando opportunamente lo strumento si può ottenere l’altitudine a cui ci si trova dalla misura della pressione circostante. Nel caso degli aerei la calibrazione dell’altimetro è fondamentale: infatti, una determinata pressione atmosferica non corrisponde sempre alla stessa altitudine, ma varia leggermente a seconda delle condizioni meteorologiche locali. Per questa ragione, prima dell’atterraggio, la torre di controllo comunica via radio all’aereo in avvicinamento il valore della pressione al suolo in quel luogo e in quell’istante, in modo che il pilota possa tarare l’altimetro. Oggi, per migliorare la sicurezza, su quasi tutti gli aerei è presente anche un altro tipo di altimetro, detto radioaltimetro, che misura direttamente la distanza del velivolo dal terreno sottostante. Esso funziona calcolando il tempo che un’onda radar emessa dall’aereo impiega a raggiungere terra e a tornare indietro. Minore è il tempo, minore è l’altezza dell’aereo dal suolo.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us