Innovazione

Come fa un sottomarino a comunicare via radio quando è in immersione?

Un sottomarino in immersione può comunicare con la terraferma, ma non con le frequenze delle telecomunicazioni convenzionali, perché queste non riuscirebbero a superare la barriera costituita...

Un sottomarino in immersione può comunicare con la terraferma, ma non con le frequenze delle telecomunicazioni convenzionali, perché queste non riuscirebbero a superare la barriera costituita dall’acqua. Si usano frequenze più basse, a cui corrispondono onde più lunghe, che hanno maggior capacità di penetrazione.

Scia. Queste onde possono essere ricevute trascinando un’antenna costituita da un cavo che galleggia a 5-10 metri di profondità. Ma queste antenne producono una scia che può facilitare la localizzazione del sommergibile; per questo l’esercito Usa iniziò negli anni ’70 a usare frequenze ancora più basse, chiamate Elf (Extremely Low Frequencies: “frequenze estremamente basse”), intorno ai 76 cicli al secondo, che corrispondono a onde lunghe circa 4 mila km, che possono raggiungere un sommergibile a 50 metri di profondità senza bisogno di particolari sistemi per la ricezione dei messaggi.

Maxiantenne. Le Elf, che possono trasmettere 450 parole al minuto, devono essere inviate da antenne molto lunghe, perché un’antenna più corta dell’onda che produce è poco efficiente. Il segnale viene quindi trasmesso simultaneamente da due antenne, formate da due cavi lunghi 45 km disposti a croce e con le estremità collegate al terreno, che funziona da conduttore e ne raddoppia la lunghezza. Oggi si sta studiando un sistema che funziona con un raggio laser, che ha capacità di penetrazione nell’acqua ancora maggiore, “sparato” da un satellite: il messaggio viene codificato in una serie di lampi che il satellite, comandato da terra, invia al sottomarino.

Lampi in verticale. Per ricevere il messaggio il sottomarino deve però trovarsi sotto il satellite, quindi non può restare sempre in contatto con la terraferma ma deve stabilire degli “appuntamenti”.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us