Innovazione

Robot-dog a caccia di radiazioni

Spot, il cane robot di Boston Dynamics ha competato in autonomia la mappatura della radioattività nella zona più vicina al reattore nucleare di Chernobyl.

Spot, il cane robot di Boston Dynamics, è stato recentemente utilizzato per rilevare i livelli di radioattività nella zona attorno alla centrale nucleare di Chernobyl, in Ucraina. Accompagnato da una batteria di droni equipaggiati con sensori di radioattività, Spot ha esplorato la Foresta Rossa, nella Zona di Esclusione, interdetta alle persone, dove, a tanti anni dai tragici fatti del 1986, i livelli di contaminazione radioattiva sono ancora molto alti.

Spot si è mosso autonomamente su terreni di vario tipo, consentendo così agli scienziati dell'università di Bristol di scattare foto 3D delle aree esplorate e realizzare una mappa dettagliata dei livelli di radioattività, e anche di scoprire aree con picchi di radiazioni mai rilevati prima.

Dove l'uomo non arriva. L'intera zona è ancora disseminata di macchinari e rottami, resti altamente contaminati delle attrezzature utilizzate nei primissimi momenti successivi al disastro e poi abbandonati dai lavoratori della centrale e dal personale addetto ai soccorsi. Spot, robot-dog progettato per usi militari ma adeguato anche a impieghi civili, è perfetto per questo tipo di missioni: si muove su qualunque terreno, sale e scende dalle scale, si alza da solo quando cade e, dotato di un braccio meccanico estensibile, è anche in grado di aprire le porte.

Il video qui sotto, in russo con sottotili in inglese, mostra Spot in azione a Chernobyl.

7 novembre 2020 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 29,90€
Follow us