Innovazione

Che cos’è l’ESP e come funziona?

I segreti del sistema che evita fino all'80% degli incidenti causati da sbandamenti.

Dal prossimo mese di novembre, sarà fornito come dotazione standard in tutte le automobilli di nuova immatricolazione in Europa. Parliamo dell’ESP (la sigla sta per Programma Elettronico di Stabilità), l'ormai celebre sistema antisbandata ideato nel 1995 dalla Bosch che, secondo alcuni studi, può evitare fino all'80% degli incidenti dovuti a sbandamento.

Come funziona?
Alcuni sensori, posizionati sulle 4 ruote dell’auto e sullo sterzo, inviano segnali ad un microcomputer, che verifica che la direzione di marcia corrisponda effettivamente alle intenzioni del guidatore. In pratica 25 volte al secondo l'ESP controlla dove vuole andare il conducente e dove, in realtà, sta andando il veicolo.

In caso di guai
Se l’auto sbanda per un errore del guidatore o a causa di una manovra veloce per evitare un ostacolo improvviso che si presenta in mezzo alla strada, l’ESP interviene prontamente, in modo più rapido di quanto possa fare l’uomo.
L’ESP può frenare ogni singola ruota, indipendentemente l’una dall’altra, in misura diversa affinché l’autoveicolo mantenga la corretta traiettoria. L’ESP, inoltre, può intervenire anche per "dosare" la potenza del motore.

Prevenire è meglio
Si tratta, come per il "mitico" ABS, di un sistema di sicurezza attivo: è cioè in grado di intervenire prima che avvenga l’incidente, evitandolo. I costruttori di auto ne hanno riconosciuto l'efficacia e l'utilità al punto che, attualmente, il 78% delle vetture europee lo ha a bordo.

19 maggio 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us