Che cos’è e a che serve il giroscopio?

Un corpo a struttura giroscopica è qualsiasi corpo rigido in rapida rotazione intorno a un suo asse di simmetria, come la trottola. La sua caratteristica principale è che una rapida rotazione le...

2002628223323_10

Un corpo a struttura giroscopica è qualsiasi corpo rigido in rapida rotazione intorno a un suo asse di simmetria, come la trottola. La sua caratteristica principale è che una rapida rotazione le impedisce di cadere (cioè di variare bruscamente l’asse di rotazione). Se poi, come in una bussola giroscopica, il corpo rotante è inserito in un sistema di giunti cardanici che gli permettano qualunque orientamento (mantenendo però fisso il baricentro), il sistema diventa un vero giroscopio. E il suo asse di rotazione si comporta come l’ago di una bussola: resta sempre orientato verso un punto fisso (per esempio la stella polare). Un giroscopio elettromeccanico fa parte del Route Planner, un sistema di navigazione per automobili che, combinato con Gps, consente di ottenere informazioni sull’itinerario migliore da percorrere per raggiungere una destinazione.

28 Giugno 2002