Che cos'è la celluloide? E a che cosa serve?

È la prima materia “plastica” prodotta industrialmente (1869) miscelando nitrocellulosa (che si ottiene trattando la cellulosa delle piante con acido nitrico) e canfora. Molto utilizzata in...

2002628223055_10

È la prima materia “plastica” prodotta industrialmente (1869) miscelando nitrocellulosa (che si ottiene trattando la cellulosa delle piante con acido nitrico) e canfora. Molto utilizzata in passato per dischi, pellicole cinematografiche, giocattoli, è oggi tornata di moda per la sua straordinaria infrangibilità: celebre a questo proposito la dimostrazione della ditta Parker che, per provare l’indistruttibilità delle sue penne in celluloide, negli anni Venti ne scaraventò una giù dall’Empire State Building di New York. Giunse al suolo intatta. L’esperimento fu ritentato, con ugual risultato, nel Grand Canyon. Oggi la celluloide, nonostante questo revival, viene però prodotta in piccolissime quantità, perché è stata soppiantata dalle resine derivate dal petrolio, più facili da lavorare e meno costose.

28 Giugno 2002