Innovazione

BlackBerry PlayBook e Android, un matrimonio possibile!

Accordo Google-RIM?

Abbiamo già parlato a Novembre del nuovo tablet di RIM, il PlayBook, in questo articolo, elogiandone le potenziali caratteristiche di concorrente dell'i-Pad.

Velocità, design e compattezza sono i punti di forza di questo dispositivo di alta gamma, che però potrebbe soffrire la mancanza di scelta per quanto riguarda le applicazioni rispetto a concorrenti molto agguerriti come Apple e Google. Il team di sviluppo del PlayBook ha quindi deciso di aggiungere una macchina virtuale al sistema per permettere al device di eseguire programmi legacy e multipiattaforma, e sembra che la scelta ricadrà proprio sulla Dalvik Virtual Machine, cioè il vero e proprio cuore del sistema operativo Android. Si tratta di una VM open source e quindi liberamente redistribuibile, prospettiva sicuramente allettante in termini economici. Se così fosse, e voci interne all'azienda lo confermano, l'ipotesi di una compatibilità fra i dispositivi BlackBerry e le applicazioni inizialmente progettate per Android non sarebbe così lontana, aprendo così nuovi scenari di collaborazione fra Google e RIM.

Si potrebbero presentare diversi scenari:

  • Nel primo caso, Google rifiuterebbe di supportare la VM con nuovi aggiornamenti, per timore della concorrenza di RIM ai suoi tablet Android, e il PlayBook si limiterebbe all'uso di una versione minimale della VM.

  • Il secondo, sicuramente più interessante, vedrebbe un accordo di partnership strategica fra le due aziende, con la fornitura da parte di Google di supporto ufficiale per il sistema operativo real-time di RIM basato su QNX. In pratica, accesso all'Android Market e quindi a migliaia di nuove applicazioni.

  • RIM guadagnerebbe molto in quanto a funzionalità offerte dai suoi prodotti (non solo il PlayBook, ma anche i normali cellulari), e il fronte anti-iPad capitanato da Google avrebbe a disposizione una nuova arma per indebolire il dominio di Apple.

    Il nemico del mio nemico è mio amico, dicevano gli antichi. Vedremo se funzionerà anche stavolta. Se anche così non fosse, a mio avviso il PlayBook rimarrebbe comunque un gioiellino davvero interessante!

    27 gennaio 2011 Raffaele Camoriano
    Ora in Edicola
    Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

    Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

    ABBONATI A 29,90€

    Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

     

    ABBONATI A 31,90€
    Follow us