Tecnologia

BlackBerry lascia la sua tastiera per una con il T9. Ma è un bene o un male?

BlackBerry PEARL avrà il T9.

BlackBerry ci sorprende ancora. Sono trapelate alcune foto del nuovo smartphone di casa RIM (Research In Motion), il fantastico PEARL “STRATUS” 9.10, e qui la sorpresa: esisteranno due versioni la 9.100 e la 9.105. Mentre la prima presenta la classica tastiera formato SureType, la seconda porta con se la novità più eclatante: il tastierino T9 a 12 tasti, fino a ieri snobbato.

Il sistema SureType fece la prima apparsa nel 2004 sul BlackBerry 7100. Basato sulla tastiera QWERTY, venne presentato dalla RIM in risposta al T9 dal quale si differenzia in quanto le parole vengono automaticamente riconosciute sulla base di un sofisticato algoritmo ed un dizionario nella memoria interna del telefono, con il vantaggio che, avendo a disposizione maggiori tasti rispetto ai classici 12, la precisione di scrittura aumenta.

Eppure oggi arriva il primo BlackBerry con la tecnologia T9, che tra le scelte di input offrirà: parole composte, apprendimento del contesto, uso dei contatti come origine dei dati, input intuitivo, ed ovviamente imparerà automaticamente le nuove parole digitate dall’utente. Quale versione vi intriga di più la 9.100 o la 9.105? Sceglierete la classica tastiera SureType o la nuova versione T9 rivista da RIM?

20 aprile 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

In viaggio con Dante Alighieri: per scoprire il “suo” Medioevo, seguirlo sulla via dell'esilio e capire i motivi che lo spinsero a scrivere la Divina Commedia, pietra miliare della lingua e della letteratura italiana. E ancora: i segreti di Madame Claude, la maitresse più famosa di Parigi che “inventò” le ragazze squillo; nella Napoli di Gioacchino Murat, il cognato coraggioso e spavaldo di Napoleone.

ABBONATI A 29,90€

Le nostre attività lasciano un’impronta sull’ambiente, ma dobbiamo vivere in un mondo più sostenibile. Come fare? Inoltre: Voyager 2, la navicella più longeva nella storia delle missioni spaziali; come funzionano i reparti di terapia intensiva dove si curano i malati della CoViD-19; cos'è davvero il letargo per gli animali.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us