Focus

Basta col solito cerotto!

179532
L'invasione delle nano macchine |

Hai presente il "fastidio" quando ti strappi via un cerotto dal braccio? Grazie a un nuovo prodotto liquido potremo forse dichiarare conclusa l'era delle (dolorose) depilazioni causate da quegli arcaici pezzetti di gomma e garza. (Andrea Porta, 26 maggio 2008)

Basta strappi, depilazioni indesiderate e pezzetti di colla appiccicati alla pelle: un'azienda americana ha inventato un nanomateriale liquido che, a contatto con ogni tipo di ferita, blocca immediatamente il sangue creando una specie di "cerotto virtuale" che non ha più bisogno di essere strappato via. Il liquido contiene peptidi artificiali, speciali molecole studiate per formare spontaneamente una barriera fibrosa al contatto con ambienti salati e umidi, cioè come la nostra pelle. Applicato su di una ferita, bastano pochi secondi per far reagire il cerotto liquido. Ma non esisteva già qualcosa di simile? Non proprio: i prodotti attuali sono meno efficienti perché non sono "nanotech". E anche se, in effetti, i peptidi sintetici sono un prodotto dei primi anni '90 (scoperto al Mit), solo recentemente è stata scoperta la loro straordinaria capacità di fermare il sangue: al punto che i ricercatori prevedono di poterli usare anche in sala operatoria, per bloccare o addirittura prevenire gravi emorragie, anche interne.

 

26 maggio 2008