Aste record a Hong Kong

Prezzi da capogiro per vasi e diamanti.

sothebys_183100

Hong Kong la scorsa notte (5/10/2011) è stata teatro di un’asta da record, dove i compratori hanno spinto vasi e diamanti a prezzi folli.

La sala d’aste Sotheby’s è esplosa in un fragoroso applauso per la vendita di un anello con diamante blu a 10mila dollari, raggiungendo il prezzo più alto per carato mai pagato in un’asta. Ma questa non è stata certo la cifra più alta: un vaso cinese della dinastia Ming è stato venduto alla cifra da capogiro di 21,6 milioni di dollari, addirittura il doppio del valore stimato.

«L’arte cinese va ancora forte», commenta il mercante d’arte William Qian che ha fatto un’offerta per il vaso senza però avere successo. E ha poi respinto la preoccupazione per la crisi finanziaria mondiale: «La gente che fa ancora questi acquisti suggerisce che l’arte è ancora un modo sano di investire».

L’asta del vaso è durata ben 10 minuti, nei quali due acquirenti asiatici si sono fatti la guerra telefonicamente fino a che uno dei due ha deciso che la cifra era davvero arrivata alle stelle. Il vaso faceva parte di 32 lotti composti da 40 pezzi che in totale hanno fruttato la bellezza di quasi 72 milioni di dollari, ovvero 16 milioni di dollari in più del previsto!

E non dimentichiamo che ogni acquirente ha dovuto pagare una commissione sugli oggetti aggiudicati. (sp)

Le dieci auto più costose del mondo

06 Ottobre 2011 | Michela Santagostino